PARTECIPA AL CONTEST 2018 DI ROAD TO GREEN!

Possono partecipare: designerstilisticomunicatorivideomakerartisti professionistiemergentiautodidatti, e studenti di qualsiasi nazionalità (residenti in Italia e non) di età compresa tra i 18 e 45 anni!

Si devono presentare Opere Green come sculturepittureinstallazionivideodisegni di abitiabiti realizzatiplastici ecosostenibilitàdisegnifotografie, progetti di eventi ecc…

L’importante è che siano innovativi, originali, creativi ed ispirati a valori di salvaguardia ambientale!

Puoi iscriverti entro il 30 aprile 2018, il primo classificato vincerà un voucher formativo del valore di 2.960€ da utilizzare presso l’Accademia del Lusso di Roma, per saperne di più visita il Road to Green 2020, o contattaci via mail (info@roadtogreen2020.com).

Contest 2018 Vincitore

L’edizione 2018 del contest #roadtogreen ha visto la partecipazione di professionalità e attitudini diverse tra loro, ma con un comune denominatore di fondo: aver creato delle “Opere Green”, per così dire, innovative e aventi la sostenibilità del mondo in cui viviamo, come pitture, sculture, video, installazioni, capi di abbigliamento o i disegni di abiti, fotografie, progetti di eventi e altro ancora. Questi i nomi dei finalisti che hanno avuto l’opportunità di presentare singolarmente i progetti presentati: Filomena Vezza, Manuela Pala, Piera Romano, Aneta Malinowska, Maria Klar, Sabrina De Rossi, Martina Giovanna Callea, Sara Maria Di Russo e Ludovica Siracusano, Silvia Pazzola, Laura Ghelfi, Sophie Kula, Nunzio Maccioni, Massimiliano Scarlato, Alessia Abbriano, Clelia Cancelli, Michael Di Genova, Elisa Fiorini e Francesca Ianni, Olga Adespea, Graziana Giunta, Saverio Maggio. Tra tutti l’ha spuntata quest’ultimo, Saverio Maggio, trentaquattrenne artista di Bitonto, Bari, laureato in Pittura all’Accademia di Belle Arti, che ha presentato una collezione di moda ecosostenibile intitolata “Verdemaggio”, caratterizzata dal riuso di materiali insoliti e poco nobili, come radiografie, penne o nastri di audiocassette, la cui funzione originaria era ormai persa perché rotti o obsoleti; ha stupito tutti i presenti con un abito impermeabile realizzato con tessuto ricavato da ombrelli abbandonati. Il vincitore è stato premiato con un voucher formativo messo a disposizione da Accademia del Lusso, da utilizzare scegliendo nella ricca offerta di corsi, tutti tenuti da affermati professionisti.

Menzioni speciali sono andate a Giovanna Martina Callea, vincitrice dell’edizione precedente del Contest Road to green, alla quale la Presidente Barbara Molinario ha proposto la collaborazione per realizzare un’installazione ispirata a costruzioni ecosostenibile per la prossima edizione del Forum La città del futuro, e a Nunzio Maccioni, artista che ha realizzato un originalissimo ritratto di donna disegnato all’interno di un cartone per pizza usato, Leonardo Tosoni lo ha premiato per l’audacia con la possibilità di animare in realtà aumentata il dipinto.

Scarica la locandina
Scarica il regolamento
Scopri Road to Green

Foto Contest 2018