“La città del futuro”, Forum Internazionale a Roma 11-12 Maggio

Road to green 2020

presenta

FORUM INTERNAZIONALE “LA CITTA’ DEL FUTURO” 

Tra storia e sviluppo sostenibile

11 – 12 maggio Auditorium della Tecnica, Roma EUR

Con il Patrocinio di: 

 

“LA CITTÀ’ DEL FUTURO”, FORUM INTERNAZIONALE A ROMA 11 E 12 MAGGIO

 

ROMA – Il tema dello sviluppo sostenibile è, ormai da tempo, al centro di un ampio dibattito sulle diverse strade che possono essere percorse per armonizzare la situazione esistente con i progetti futuri di una città o di un territorio, tenendo ben presente l’imprescindibilità della salvaguardia dell’ambiente, a tutela di chi verrà dopo di noi.

 

Un obiettivo che, seppure difficile ed ambizioso, è diventato un momento di confronto tra diverse ”filosofie”, tutte comunque portatrici di valori importanti che riguardano il rapporto tra uomo ed ambiente e, quindi, dell’esigenza di non intaccare il patrimonio naturale che abbiamo ricevuto in eredità e che, a sua volta, passerà alle generazioni future.

 

E’ per questo che Road to green 2020 ha organizzato a Roma, per l’11 e 12 maggio prossimi, presso l’Auditorium della Tecnica sede di Confindustria, il Forum Internazionale “La città del futuro” – Tra storia e sviluppo sostenibile.

 

Il cui obiettivo principale è quello di elaborare una piattaforma culturale, che, facendo tesoro delle iniziative avviate e di quanto sino ad oggi è stato fatto, elabori appunto una “piattaforma culturale” che spinga verso l’innovazione e, quindi, salvaguardi interessi e diritti delle future generazioni.

 

Il profilo della manifestazione, che si avvarrà di competenze internazionali, con contributi frutto di esperienze di esperti di molti Paesi, è confermato dal Patrocinio del Ministero dell’Ambiente; della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome; dell’Ambasciata della Slovacchia; dell’Ambasciata di Ungheria; dell’Associazione Interparlamentare di amicizia Italia- AzerbaigianAssociazione di amicizia e cooperazione Italia-Egitto; dell’Associazione di amicizia e cooperazione Italia-Emirati Arabi Uniti; dell’Ordine dei Geologi; di Unindustria.

 

Inoltre, durante il Forum “La città del futuro” tutti gli iscritti all’Ordine degli Architetti potranno ricevere 9 crediti formativi.

L’ampiezza dei temi che faranno da filo conduttore del forum trova conferma nelle aree di esposizione previste e che saranno oggetto di dibattiti ed approfondimenti nei due giorni di lavori: Architettura e costruzioniEnergiaMobilitàSostenibilitàHealthFashion & Beauty.

 

Saranno presenti eco designer come Tiziano Guardini che esporrà le sue opere realizzate con elementi naturali come aghi di pino e corteccia, oltre ad abiti realizzati in seta non violenta.

Michela Monaco, designer di Sbottonando, esporrà le sue opere bijoux realizzate in lampo e bottoni di riuso e riciclo, mentre Alessandra Mancini esporrà i cappelli della sua ultima collezione realizzati in carta, oltre ad una mostra di libri interattivi.