Prima giornata del Forum Internazionale “La città del futuro” 11 maggio 2017

Roma- 11 maggio 2017, al via i lavori del Forum internazionale “La città del futuro”.

Ha aperto l’incontro l’artista Silvia Iorio, a cui hanno seguito i saluti istituzionali presieduti dal Rappresentante della Conferenza Regioni, Massimo Garvaglia, dal Rappresentante del Comune di Roma per l’ambiente, On. Daniele Diaco, a cui hanno seguito il Presidente Giovani Industriali Unindustria con delega alle start-up, Fausto Bianchi, l’ambasciatore dell’Azerbaijan, Ahmadzada Mammad, la Dott.ssa Tunde Hagymasi per l’ambasciata dell’Ungheria, il Dott. Rudolf Durdik per l’ambasciata della Repubblica Slovacca, Damiano Pietri, Presidente Nazionale Giovani Confartigianato, il Dott. Simone Ceci, Presidente giovani imprenditori di Confartigianato Lazio e la Presidente dell’associazione no profit Road to green 2020, Barbara Molinario.

Al concludersi della presentazione del Forum con le istituzioni, i relatori hanno dato il via alla presentazione dei loro progetti.

Sono intervenuti: la Dott.ssa Boglarka Ivanegova, esperta in food security, autrice del primo giardino comunitario in Slovacchia; Farid Aliyev, capo dipartimento relazioni internazionali Baku; Habib Malouf, della commissione libanese per l’ambiente e lo sviluppo; Amani Malouf, dell’università americana di Beirut.

Sono, inoltre, presenti all’evento con i propri stand, in quanto partner organizzativi: SkyLab Studios, innovazioni visive; Calchèra San GiorgioAmabasciata dell’Ungheria a Roma; Biolage Raw, trattamenti professionali per capelli; Sbottonando, bijoux e riciclo creativo; l’artista Alessandra Mancini, con l’esposizione dei suoi cappelli creativi e libri scultura; lo stilista amante delle fibre naturali, Tiziano Guardini. Inoltre, durante la pausa, è possibile partecipare alla degustazione di prodotti tipici della Regione Abruzzo, Res Ciociaria.

Nel pomeriggio riprenderanno i lavori in un dialogo più ampio sul tema delle smart city attraverso le presentazioni di: Jean Marc Schivo & Lucilla Revelli, della Schivo & Partners Parigi; Paolo Ronca, politecnico di Milano; Architetto Patrizia Colletta, dell’ordine degli architetti di Roma; Dott. Gatioloner Guhnter, direttore scientifico Active House Italia; Dott. Gian Piero Joime, professore di economia, ambiente e territorio all’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma; Ing. Albino Angeli, Direttore Tecnico XLAM DOLOMITI; Dott. Alessio Mastroianni, biologo ambientale; Dott.ssa Tunde Hagymasi, consigliere per investimenti e commercio dell’ambasciata dell’Ungheria; Dott. Valerio Caroselli, Presidente “Lazioconnect”; Dott. Paolo Mezzalama, Parallel Digital Building. Modererà l’incontro la Dott.ssa Janet de Nardis.

Seguirà la cena conviviale e la premiazione “Road to green Awards” 2017.

Per la giornata di venerdì 12 maggio sono previsti, invece, incontri con le figure di maggior spicco del mondo del turismo per parlare, appunto di turismo: risorsa e motore di sviluppo per la “città del futuro”.

Verrà presentato Cartoonable, cartone animato a tema green, “L’importanza dei fiori” e ci sarà una tavola rotonda presieduta da Leonardo Tosoni.